Crea con noi le mollette natalizie

Una breve incursione per darti qualche informazione utile.

A Natale manca poco più di un mese. Sia che tu sia tra quelle che iniziano i preparativi con largo anticipo, sia che al contrario sei tra quelle che il 24 sta ancora pensando a cosa regalare, io ho un paio di idee per te da realizzare con le tue mani, con poche mosse, pochissima spesa e nessuna preparazione specifica. Tutto l'occorrente lo trovi nella tua filiale Migros con reparto bricolage.

Oggi ti mostro questi simpatici soggetti natalizi per chiudere i tuoi pacchetti di biscotti. Trovi la spiegazione e i cartamodelli sempre online su Azione, nella mia rubrica crea con noi: mollette natalizie.

 Se deciderai di realizzarli ti invito a condividerli sui social con #creaconnoi in modo che io possa vederli.

Tra 15 giorni troverai invece un'idea perfetta se sei tra quelle persone che ama regalare libri. Sono certa ti piacerà tantissimo se come me, quando trovi sotto l'albero l'ultimo libro del tuo scrittore preferito non vedi l'ora di immergerti in nella lettura e lasciarti trasportare dalla storia.

Continue reading
  115 Hits
0 Comments
115 Hits
  0 Comments

I miei progetti di Natale per Casa Creativa

Cielo grigio, qualche goccia di pioggia, il primo vestito in maglia con collo alto in cui rifugiare il mento.

Il momento perfetto questo per presentarti i miei due progetti Natalizi per Casa Creativa speciale Natale ora in edicola.

Il primo tutorial unisce stoffa e panno nei colori più classici di questa festa per creare questi addobbi perfetti per l'albero di Natale ma anche per una ghirlanda o come simpatici chiudipacco per i tuoi regali.

Per il secondo ho chiesto l'aiuto della mia piccolina per realizzare degli addobbi che fossero davvero unici e personali. Ho realizzato queste "bocce disegnate", unendo una base in feltro alla stampa su stoffa dei disegni di mia figlia ( ma potresti usare anche delle belle foto ).

Quest'ultime saranno sicuramente le protagoniste del nostro  albero di Natale che ogni anno si arricchisce non di semplici addobbi, ma di momenti condivisi. Bocce disegnate, angeli modellati, stelline dipinte. Un'albero di Natale che è anche ricco di ricordi felici e per questo a noi tanto caro.

Continue reading
  164 Hits
0 Comments
164 Hits
  0 Comments

Crea con noi, la mia nuova rubrica su Azione

Ciao, forse avrai notato che ho saltato un paio di appuntamenti con le news. Oggi ti svelo il perché e sono certa mi scuserai. Sì perché proprio oggi è online il primo dei progetti che curerò per Azione, il settimanale di informazione e cultura della cooperativa Migros, che sbarca online per darti ancora più contenuti rispetto la versione cartacea.

Attualità, ambiente, cultura, territorio sono alcune delle rubriche che potrai trovare e nella sezione tempo libero, alla voce passatempi troverai da oggi una nuova rubrica.

Crea con noi. Qui ti presenterò ogni 15 giorni nuovi progetti di bricolage, a tema stagionale, da realizzare utilizzando materiali che puoi facilmente reperire nella tua filiale Migros e Migros do-it. Ci saranno le spiegazioni, la lista del materiale e ti guiderò passo passo alla realizzazione. Alternerò progetti semplici da realizzare con i bambini ad altri un pochino più impegnativi, dove ti presento materiali da usare in modo alternativo.

Ma non voglio dilungarmi. Oggi trovi le spiegazioni per questi simpatici animali porta block notes. Li potrai creare divertendoti con i tuoi bambini e utilizzarli  per annotare la lista della spesa o da tenere in borsetta per i tuoi appunti e i loro disegni. Per farli ti basta andare qui :  crea con noi - animali porta appunti.

Troverai le spiegazioni e i cartamodelli da scaricare. Naturalmente se li realizzi mi farebbe piacere vederli. Puoi mandarmi le foto, oppure pubblicarle su Facebook o Instagram con l'hastag #creaconnoi in modo che io possa sempre trovarle.

Continue reading
  130 Hits
0 Comments
130 Hits
  0 Comments

L'ippopotamo mangiasegreti - tutorial

Quello di oggi è un progetto divertente che ho proposto anche ai bambini del doposcuola. Un simpatico ippopotamo che nasconde un blocchetto di post it.

Utile per i loro segreti ma anche per la lista della spesa della mamma.

Materialegomma crepla grigia, bianca, nera e rosa( come vedrete io ho sostituito quella bianca che non avevo con del pannolenci, non abbiate timore ad arrangiarvi con ciò che avete in casa ) colla trasparente universale ( cementit, uhu, ...), post it, forbici matitaProcedimentoscaricate e stampate il cartamodello allegatoritagliate tutti i pezzi dalla carta e riportateli sulla gomma crepla con la matita. Ritagliate. La sagoma intera dell'ippopotamo va riportata due volte ( senza orecchie )Andate a comporre il volto, come in foto e fissate con la colla. Fate attenzione a incollare solo la parte bassa del muso lasciando libero il lato superiore, in modo da ottenere una tasca. Ora con un rettangolo di crepla unite le due parti intere. Incollate all'interno dei post it e scrivete il vostro messaggio segreto da custodire nella tasca/bocca. Nascondetelo per bene al riparo da sguardi furtivi... Cartamodellostampare su A4     
  253 Hits
0 Comments
253 Hits
  0 Comments

Un progetto per Gomitolo Rosa

Oggi vi parlo di un'associazione e di un progetto che mi stanno molto a cuore. Gomitolo Rosa il filo che unisce, nasce nel 2012 ed è un'associazione italiana non profit che sotto lo slogan "Knitta la lana, scalda la vita" promuove in Ospedali, Strutture ed Enti, la Knitting Therapy come attività anti ansia. La creatività diventa quindi un modo per combattere la malattia ed evadere col pensiero.

 Lo Stile di Giò è nato proprio mentre affrontavo il percorso per uscire dalla malattia, così quando in  rete ho scoperto questo progetto ho voluto, nel mio piccolo, dare un contributo, perché credo fermamente nella sua validità. Questa lana proviene da una sovrapproduzione e altrimenti andrebbe distrutta. In questo modo, trasformata in gomitoli di diversi colori, ognuno legato a un differente tipo di tumore, diventa strumento di un'importante raccolta fondi. Puoi infatti acquistare questi gomitoli e fare così la tua donazione. Qui ti viene spiegato come. Io, ho utilizzato questo meraviglioso filato ( 100% pura lana vergine certificata ) per creare questa sciarpa/collana,una cascata di fiori rosa che può essere indossata in più modi.In soffice lana, con inserti grintosi in denim, rispecchia la femminilità e la grinta delle donne che lottano contro il tumore al seno. Pensata per essere indossata tutti i giorni, è anche una preziosa alleata per distrarre l’attenzione dalla scollatura, se ce ne fosse bisogno, dopo aver subito una mastectomia. Ma vediamo come puoi farla anche tu. Materiale: 1 gomitolo di lana rosa, ca 150 cm di fettuccia in tinta e denim, un grosso bottone o fiore di ceramica, nastro di cuoio in tinta, uncinetto n.3,5 e ago da lanaProcedimento:Leggenda: Cat = catenella pb = punto basso p.bss = punto bassissimo  p.ad = Punto alto doppio.Con la lana dobbiamo creare i 3 differenti cordoni di ca 160cm. Creiamo il 1° interamente a punto catenella doppio ( lasciamo sempre ca 15 cm di filo in modo da poter infilare le perle). per il 2° andremo a creare delle foglioline.  *10 cat semplici, lavoriamo ancora 4 cat., un punto alto doppio nella prima delle 4 cat. , ancora con 4 cat che chiudiamo con p.bs nello stesso punto di base. *Abbiamo formato la prima foglia. Ripetiamo da * a  *  finchè il nostro cordone avrà una misura di ca 150cm. Per il 3°cordone creeremo una cascata di fiori. * Iniziamo con 15cat., lavoriamo ancora 3 catenelle e chiudiamole ad anello. Nell’anello lavoriamo i 3 petali nel seguente modo : 3 cat, 2 punti alti, 3 cat e chiudiamo sempre nell’anello di base. Ripetere due volte fino a formare un fiore a 3 petali.  Riprendiamo con 15 cat., 3 cat. sempre chiuse ad anello e nell’anello formiamo un fiore diverso ( i Puff Stitch Flower): 4 cat, far passare il filo sull’uncinetto e nel cerchio per 5 volte, 4 cat. per chiudere nell’anello di base e formare così il primo petalo. Formare nello stesso modo gli altri due petali*.  Ripetere l’intera sequenza da * a* fino ad avere un cordone lungo come i precedenti. Ora con la fettuccia creiamo due cordoni semplicemente facendo dei nodi a distanze regolari. Prendiamo ora tutti i nostri cordoni e leghiamoli nel mezzo con un nastrino in cuoio. Aggiungiamo qualche fiocco decorativo sempre fatto col nastro in cuoio e infiliamo delle perle su alcuni del nostri cordoni. Prepariamo il nostro fiore/bottone facendo passare il nastro di cuoio nei buchi. Indossiamo la nostra collana e fermiamola con il fiore all’altezza che preferiamo. La collana può essere utilizzata anche come scaldacollo semplicemente avvolgendola  come una sciarpa.

Ho sempre sostenuto che le grandi imprese nascono da piccoli gesti quotidiani. Spero che questo mio piccolo contributo possa essere una piacevole distrazione per chi sta affrontando il difficile percorso delle cure, ma che sia anche di stimolo per te che passi di qui, ad acquistare questa meravigliosa lana.  Giò
  162 Hits
0 Comments
162 Hits
  0 Comments

Bergamo Creattiva - lo shopping che piace a noi

Ciao! Sabato sono stata a Bergamo Creattiva,  la fiera annuale dedicata alle arti manuali e creative ed eccomi qui a mostrarti i miei acquisti e a lasciarti qualche indirizzo utile.

Quest'anno mi ero fatta un piano acquisti mirato, soprattutto per quanto riguarda il budget visto che ho intenzione di acquistare a breve una macchina da cucire nuova. Naturalmente quando si incontrano certi colori ci si fa prendere un po' la mano e credo che la foto lo dimostri bene.

Come sempre mi sono lasciata tentare, e non mi sono lasciata scappare, i magnifici Fat quarters ( pezze da 50x55cm ) di vari designer americani primi tra tutti Kaffe Fasset.

Ormai sono 3 anni che in fiera mi rifornisco da Merceria e Dintorni, hanno un vastissimo assortimento e sono davvero gentilissimi. Qui ho acquistato diversi  fat quarters ( pezze da 50x55cm ) di vari designer americani primi tra tutti Kaffe Fasset. Il negozio di trova a Padova ma è attivo anche online. Io davanti a questa parete mi sono persa e sono entrata in uno stato di trance quasi mistico. Tanto love.

Ho quindi proseguito andando a trovare Francesca di F4Q fabrics4quilt, che avevo conosciuto su facebook, che propone un' assortimento piuttosto vasto di stoffe per patchwork a un prezzo davvero interessante: 10 euro al metro! Anche lei sorridente e super disponibile. Dopo qualche chiacchiera la saluto e me ne vado con un bel tris di rosa comprato al metro. Se abiti in Italia e non devi fare come me i conti con la dogana visita il suo sito qui è davvero rifornita, disponibile e il prezzo è super attraente ( che non guasta!).

Continue reading
  161 Hits
0 Comments
161 Hits
  0 Comments

Vincitori contest "Il mio luogo del cuore"

Settembre è terminato e io sono qui per svelarti chi è riuscito a emozionarmi di più con il suo luogo del cuore aggiudicandosi un set "amici di penna".

Grazie a questo gioco, ho visitato città italiane, mi sono tuffata in acque cristalline, sono volata oltre oceano per poi tornare vicino casa in luoghi a me cari e conosciuti come le montagne o i laghi ticinesi. A partecipare sono state 26 persone che mi hanno mostrato un pezzo importante della loro vita e di questo sono grata.

Scegliere chi premiare non è stato semplice, ho scelto chi unendo immagini e parole è riuscito più di altri a trasportarmi nel suo mondo. Chi mi segue saprà che la persona che ho scelto è una mia conoscenza e ha addirittura scritto per me  la storia del topolino dei denti. Avevo paura che questa scelta potesse apparire imparziale, ma riflettendo ho concluso che non premiarla lo sarebbe stato di più e credo che leggendo le sue parole sarai d'accordo con me.

Il mondo offre un'infinità di luoghi meravigliosi. Spiagge da sogno, metropoli pulsanti di vita, vecchi borghi incantevoli, boschi silenziosi, vallate incantate. Viaggiare per me equivale ad andare a scuola. Ne ho bisogno per continuare a crescere, ad arricchirmi. Ma per quanto meravigliose possano essere le destinazioni, c'è un solo posto al mondo dove ha dimora il mio cuore. Un piccolo pezzo di terra sul quale c'è tutto ciò che ho, e dove tutti quelli che amo vi fanno sempre ritorno, giorno dopo giorno: la mia casa, la nostra casa. Credo che tu però intendessi spaziare verso destinazioni del cuore, per cui ecco, il mio cuore, quando vuole trovare una casa lontana da casa, va qui, nel cuore del Chianti, in un casolare del 1400, Il Mandorlo, che fu fienile, stalla e granaio e che oggi ci accoglie quando vogliamo staccare da tutto, tranne che da noi stessi. Quando sono tra queste antichissime mura, resto quasi sopraffatta dal peso della storia. Esisteva già nel Medioevo, e ha avvolto e protetto le vite e i segreti di generazioni, che si sono susseguite per secoli, fino ad arrivare a noi. Per rispetto verso questo luogo, abbiamo volutamente rinunciato a televisore, internet, telefono, lavastoviglie. Viviamo il suo ritmo ancestrale e quando torniamo alla nostra vita di tutti i giorni, ci ritroviamo dei fugaci bagliori nella notte dei tempi, e tutto ritrova la sua giusta dimensione. ( Antonella Werder)

Congratulazioni Antonella!

Continue reading
  134 Hits
0 Comments
134 Hits
  0 Comments

Creatività a portata di mano. I nuovi portasogni.

Oggi ti mostro una novità. I miei portasogni si sono fatti più piccini, ma possono ancora contenere tutto il materiale creativo che i tuoi figli hanno bisogno quando vi spostate da casa. In questo nuovo formato li potrai anche mettere nella  borsa e averli così a portata di mano in ogni momento che vorrai, ad esempio mentre attendi al ristorante, dal medico oppure negli spostamenti in auto. Perfetti in ogni luogo dove vuoi  intrattenere i tuoi bimbi in modo creativo, senza ricorrere a cellulari o tablet che personalmente trovo siano davvero troppo abusati.

I portasogni sono in puro cotone, con fantasie brillanti e tanti dettagli per stimolare la creatività. Misurano chiusi ca 25x25 cm. e all'interno possono ospitare libri, foglio e quaderni in formato A5 più tutto l'occorrente per colorare, ritagliare, incollare che troverà posto nel pratico astuccio con chiusura a pressione.

Sono morbidi e perciò adatti anche ai bimbi della scuola dell'infanzia e i comodi manici li rendono particolarmente pratici quando il bambino vuole portali con se senza perdere nulla.

 

Per tutte le comande di ottobre, all'interno in regalo troverai 4 cartoline delle Magiche Creature da colorare ( se volete scaricarle gratuitamente vi ricordo che potete farlo qui. Il costo dei portasogni A5 è di 45CHF, per ordinarli ti basta scrivermi utilizzando il modulo contatti raccontandomi i gusti del tuo bambino.

Continue reading
  122 Hits
0 Comments
122 Hits
  0 Comments

Il topino dei denti e la sua storia

DSC_0027

"Di tutte le creature della signora gentile che vive nella piccola casa sul lago, Topolino è il più nervoso. Sempre intento a correre qua e là, sempre pronto a partire per una nuova missione.

Quando nella casetta trilla la campanellina appesa alla parete della cucina, lui sa che è giunto il momento. Per questo non si allontana mai troppo, e per questo ha scelto di vivere nella dispensa. In realtà ama la dispensa più di ogni altro locale della casetta, perché vi trova sempre qualcosa da sgranocchiare, ma lui sostiene che invece è costretto a starsene lì, per essere sicuro di sentire sempre la campanellina..." ( Anto )

Inizia così la storia che da oggi accompagnerà i topolini dei denti nella loro missione. Quella di strappare tanti sorrisi ai bambini sdentati . A scriverla appositamente per le mie Magiche Creature è Antonella Werder Broggi, redattrice e creativa ticinese, ( i suoi lavori li puoi trovare a questo indirizzo qui : La Casa degli Antuche  ) che ha aderito a questo mio progetto, regalandomi la sua maestria nell'usare le parole. Ha regalato così ai miei topolini un carattere vivace e furbetto come quello dei bimbi per cui è pensato. Donando nel contempo  a me qualcosa di ancora più prezioso. La fiducia di una collega e la sua amicizia.

 

 ... "Topolino agguanta la sua sacca, se la butta sulle spalle e si arrampica svelto sul davanzale della finestra. Si sporge un po’ e afferra il primo seme di soffione che lo porterà, leggero e silenzioso, nella cameretta giusta." (...)

Continue reading
  188 Hits
0 Comments
188 Hits
  0 Comments

In regalo per te le cartoline da colorare delle Magiche Creature

Da ora in avanti, su questo sito troverai con regolarità dei piccoli tutorial gratuiti mamma bambino per ricompensare te che mi segui e darti magari qualche spunto per trascorrere insieme ai tuoi figli del tempo di qualità.

Come mamma so benissimo quanto le giornate abbiano un ritmo sempre più veloce con impegni che a volte devono essere incastrati tra loro nemmeno stessimo giocando a tetris.

Fermarsi un' attimo può essere allora il modo per rendersi conto che basta poco per uscire da questo vortice di impegni e programmi e capire che spesso ai nostri figli non interessa nemmeno troppo fare grandi cose, anzi. Loro più di noi, sanno il valore delle cose semplici e spesso sanno anche dimostrarcelo.

Per inaugurare questo nuovo appuntamento ho chiamato a raccolta la mia truppa di Magiche Creature. Come forse sai, loro sono i miei pupazzi e nella loro casa in questo momento c'è un gran fermento perché sono al centro di un progetto che ci sta molto entusiasmando ( se non lo conosci ne ho parlato qui ), così oggi si sono messi in posa per farsi fare un bel ritratto e io posso così regalarti questi disegni da colorare. Puoi salvarli sul tuo pc e stamparli nel formato 9x13cm o 10x15 ( io ti consiglio di farlo su una carta un po' spessa, e una volta colorati incollarli su cartoncini colorati ). Ognuno ha accanto al personaggio uno spazio vuoto dove potrai inserire, a mano libera o anche utilizzando semplicemente paint dal pc, la scritta di cui hai bisogno. Così potrai utilizzarli come biglietti di auguri, come inviti di compleanno, come ringraziamento per gli amichetti che hanno partecipato alla festa di tuo figlio o anche semplicemente per scrivere belle cartoline.

La tipologia di disegno aiuta a sviluppare la motricità fine del bambino, li ho disegnati seguendo un po' la moda del momento lo zentangle, non sono certo un'esperta, anzi, ma mi ha divertito molto crearli pensando che potevano essere un regalo per chi passa di qui. Questa tecnica di disegno, con "ghirigori" decorativi aiuta anche nella meditazione e nel rilassamento e i miei personaggi sono soggetti perfetti per creare dei bigliettini da regalare o da utilizzare come inviti. Potrai usare le matite colorate o anche i pennarelli, sono sicura che i tuoi bimbi si divertiranno molto, e anche tu se vorrai provare.

Continue reading
  208 Hits
0 Comments
208 Hits
  0 Comments

La bacheca a pois - nuovo progetto per Casa Creativa

Ciao, mentre con un caldo pazzesco sto lavorando al tutorial per Natale, ( cosa che nonostante un passato da decoratrice mi lascia sempre un po' sgomenta ),

ti mostro il progetto che puoi trovare su Casa Creativa n.32 di Editoria Europea disponibile ora in edicola.

Si tratta di una bacheca a pois, io l'ho realizzata per la camera di Asia, mia figlia, ma a seconda delle stoffe che sceglierai può adattarsi a qualsiasi ambiente della casa. La realizzazione è molto semplice, perfetta anche per chi non sa o non ha la macchina da cucire perché presenta una sola cucitura, che può anche essere fatta a mano o addirittura tralasciata se siete quelle del craft da 15 minuti.

Io la trovo molto utile per tenere in ordine biglietti, cartoline e tutti quei piccoli oggetti che restano sempre sparpagliati per casa.

Cosa aspetti quindi? Corri in edicola, all'interno della rivista trovi oltre 30 progetti creativi. Dal cucito al cartonaggio, passando per la decorazione, l'uncinetto, il riciclo.

Continue reading
  130 Hits
0 Comments
130 Hits
  0 Comments

Non solo pupazzi ma magiche creature

 "Da tempo immemore, le mamme di tutto il mondo raccontano ai loro bambini le storie di personaggi fantastici. Possono cambiare i luoghi, alcuni dettagli, anche i loro nomi, ma non v’è dubbio che, da qualche parte esistano o siano esistiti, perché non c’è luogo più vero e prezioso del cuore dei bambini… Sulla riva di un lago adagiato ai piedi delle montagne, al limitare del bosco, c’è una piccola casa abitata da una signora gentile e da alcune magiche creature. Teneri pupazzi nati dalle sue mani, grazie alla sua perizia nell’assemblare con ago e filo colorati tessuti provenienti da luoghi diversi. È così che prendono vita dolci fatine, allegri topolini, affettuosi gattini, teneri orsacchiotti e magici unicorni, e ogni volta che la dolce signora dà l’ultimo punto a un nuovo pupazzo si fa una festa, per festeggiare la nascita di una nuova, magica creatura. Sì, perché ognuno di loro possiede un potere speciale, che si sviluppa però solo nel preciso istante in cui un bambino lo sceglie, gli dà un nome e decide di tenerlo con sé."

 È così che le storie delle  Magiche Creature hanno inizio. Sì, perché da oggi i miei pupazzi prendono vita e diventano protagonisti di storie originali e illustrazioni. Abitano in una casa nel bosco insieme a una signora gentile e ognuno di loro ha una missione, ognuno diversa, ma con un unico fine. Portare magia nel mondo dei bambini.

Nell'ultimo anno la richiesta di queste mie creazioni è molto aumentata ed è un risultato che mi riempie di gioia perché credo molto in ognuno di questi personaggi.  Un pupazzo artigianale ha un grande valore aggiunto, porta con se un po' del cuore di chi lo ha creato e in questi ti assicuro c'è davvero tanto del mio. Per questo ho voluto dedicare loro tutta la cura e l'attenzione necessarie e coinvolgerli in un progetto che sta crescendo in modo entusiastico con tante collaborazioni di cui vado davvero fiera.

Da oggi quindi le Magiche Creature partiranno con un bagaglio bello ricco quando andranno ad abbracciare le loro famiglie. Porteranno con se il loro passaporto personale, una piccola tessera a colori, dove vi sarà già scritta la data di nascita ma che la sua nuova famiglia dovrà completare con il nome e altri dati personali e una nuova originale storia, scritta in esclusiva per ognuno di loro da altrettante "fate madrine" che rispondono al nome di Sofia, Anto, Sandra, e al mio perché ho voluto davvero mettermi in gioco. Il tutto arricchito dalle bellissime illustrazioni create per loro dall'artista ticinese Tanja Bassi. Proprio come le loro madrine i personaggi acquistano così una propria personalità e da pupazzi diventano le Magiche Creature che sono destinate ad essere. Fedeli compagni di gioco dei bambini. Confidenti e amici. Dispensatori di magia e affetto.

In questo primo post ti sto mostrando l'orsetto dei sogni, la sua madrina Sofia Leoni che è  docente elementare, ha grandi ambizioni per lui, desidera che aiutato dai bambini, riesca a stabilire con la forza di tanti abbracci la pace nel mondo. Non è una missione che vorremmo tutti veder realizzata?

Presto ti parlerò di tutti gli altri abitanti della casa. È tutto pronto e potrei farlo ora, ma voglio dedicare a ognuno il giusto spazio perché questo progetto mi sta dando grande soddisfazione e  sono certa piacerà moltissimo anche a te che ami i prodotti artigianali e i dettagli che li rendono unici e così personali.

Continue reading
  100 Hits
0 Comments
100 Hits
  0 Comments

Lo Stile di Giò su The Heroine’s Journey

Un breve post, a pochi giorni dalla partenza per il mio paradiso ticinese, per lasciarti, con una buona dose di emozione

il link alla mia intervista su The Heroine’s Journey , un bel blog che racconta di donne creative, intraprendenti e di viaggi.

Sono felice di aver accolto l'invito di Peter Kuster a raccontarmi attraverso alcune domande che mi hanno dato modo di riflettere su alcuni aspetti del mio lavoro su cui non mi ero mai soffermata. 

Grazie di vero cuore anche a mio marito e la mia amica  Sara per aver tradotto per me. Sono grata di poter contare sempre su di voi. Ogni persona dovrebbe avere questa fortuna.

Se hai piacere, la rivista ( solo in lingua inglese ) la puoi leggere qui:

Continue reading
  126 Hits
0 Comments
126 Hits
  0 Comments

Sacchetti per l'asilo ma non solo

Visto il successo che hanno riscosso quando li ho mostrati sulla pagina facebook, ho pensato di parlare anche qui dei nuovi nati, i coloratissimi sacchetti per l'asilo.

In realtà questi che ti mostro verranno usati da bambini più grandi, per la ginnastica a scuola, e infatti la loro mamma mi ha chiesto di mettere i cordoni laterali in modo da poterli usare come zainetto. È possibile comunque avere entrambe le versioni ma certo questa, quando i bambini crescono è molto più pratica. zainetto in spalla e mani libere per giocare, andare in bicicletta, monopattino o altro.

Io e le mie bambine li abbiamo usati all'asilo, ma ora che loro sono cresciute, continuano a essere utilissimi. Per la ginnastica a scuola, per le attività sportive, per le uscite in bicicletta così come in valigia per il cambio biancheria o per dividere meglio le varie cose. Così belli colorati poi sono davvero irresistibili. E trovo sia anche una perfetta idea regalo. Bella utile e personalizzata, con i soggetti e i colori che piacciono al bambino e il suo nome ricamato.

E ora qualche dato "tecnico" . Sono realizzati in puro cotone con un bel  mix di stoffe per l'esterno e una stoffa colorate come fodera interna. Hanno pratici e colorati cordoni per essere usati come zainetto e il nome ricamato a mano sul davanti. Sono cuciti in modo tale da essere belli, pratici da usare per il tuo bimbo e resistenti in modo da superare tranquillamente i vari lavaggi che dovranno immancabilmente affrontare, inoltre il fatto di essere foderati internamente li rende più robusti. Se anche tu ne vorresti uno, da settembre sarò felice di realizzarlo nei colori che preferisci, ti basta scrivermi utilizzando il modulo contatti qui

Buona estate, Giò

Continue reading
  186 Hits
0 Comments
186 Hits
  0 Comments

Il telo-gioco un nuovo progetto per Casa Creativa

Eccomi qui a mostrati il progetto estivo che potrai trovare su Casa Creativa di luglio/agosto ora in edicola.

Nella rivista di Editoria Europea potrai trovare 40 progetti di bricolage per decorare la tua casa e la tua estate. Non solo cucito, ma tante tecniche diverse adatte anche alle principianti. È una rivista italiana, ma si trova facilmente anche nelle nostre edicole ticinesi ed è inoltre possibile acquistarla a un piccolo prezzo in formato digitale, scaricando l'omonima app sul cellulare.

A pagina 80 nella sezione Junior troverete il mio progetto e le spiegazioni per farlo.

Questo telo attrezzato mi è stato ispirato dalle giornate al lago con le mie figlie. Si che si vada al mare, sia che si scelgano altri luoghi per passare una giornata in famiglia, è bene alternare ai bagni qualche momento di relax, magari all'ombra. E così ecco nato questo telo-gioco. Un telo da bagno attrezzato con una tasca e una tavola per intrattenere i tuoi figli a giocare a tris. Per rendere tutto più divertente come pedine ho pensato a dei buffi animali marini ricavati da panni da cucina. Ma potrai divertirti a crearne anche con sassi e conchiglie. Via libera alla fantasia.

I bimbi giocheranno e tu potrai finalmente leggere tranquilla quel libro che ti incuriosiva tanto e che troverà posto nella tasca che cucirai sull'asciugamano.

Continue reading
  121 Hits
0 Comments
121 Hits
  0 Comments

Il mio luogo del cuore ha una sorpresa per te

Un’ intero mese nel mio luogo del cuore, un piccolo rustico tra bosco e pascoli in fiore, circondato da alte montagne che si trova a meno di un’ora da casa,  in Val di Blenio, qui in canton Ticino. Te ne ho già parlato lo scorso anno ( se te lo sei perso puoi leggero qui sul mio vecchio blog ), perché questa casa in sasso ci accoglie ormai da 13 anni. Con un paesaggio che pur restando invariato, ogni anno ammiriamo come fosse la prima volta, tanto che la sera scegliamo di non chiudere le persiane per poterci svegliare, presto,  con la luce del sole e intravvedere ancora dal letto queste montagne.

Con il suo silenzio, il suo invito a un ritmo lento e senza orari, senza distrazioni e senza la tecnologia che durante l’anno conquista sempre più spazio nelle nostre vite.

30 Giorni di tempo di qualità da passare con la mia famiglia, di passeggiate immersi nella natura, di cose semplici ma fatte con cura. È così che faccio il pieno di energia

e alimento la mia creatività. Perché proprio come recitava questo cartello incrociato sulla "via del silenzio" nell'Isola di San Giulio, ogni viaggio inizia da vicino.

Continue reading
  120 Hits
0 Comments
120 Hits
  0 Comments

Buone vacanze

orsetti-reira

Oggi qui in Ticino è l'ultimo giorno di scuola, per noi è consuetudine festeggiarlo circondati dagli amici e dai compagni più cari in riva al nostro Lago Maggiore,

sulla spiaggia che intravvedete nella foto qui sotto, che lo scorso anno ho scelto per fare da sfondo a una decorazione estiva.

Da quando Lo Stile di Giò è nato  ha sempre seguito il calendario scolastico, questo per avere la libertà durante l'estate di spostarmi liberamente e stare con la mia famiglia. A volte ho pensato che questa scelta potesse penalizzarmi a livello lavorativo ma per me è una priorità potermi concede questi mesi estivi, liberi dalle commissioni. Avrò tempo da dedicare alle mie figlie che crescono troppo in fretta ( mi sapete dire com'è possibile che Asia a settembre vada alle medie?) rendendosi ogni giorno più indipendenti, avrò tempo di pensare a nuovi progetti che durante l'anno ho costantemente rinviato e avrò il tempo di riguardare con occhi nuovi quelli già esistenti, per renderli migliori.

Le idee non mancano e nemmeno la voglia di creare cose nuove, riprenderò le commissioni a settembre , dove ti racconterò anche cosa sto organizzando con le mie Magiche creature. Nel frattempo ti auguro una BUONA ESTATE e se vuoi seguire i miei spostamenti e i miei work in progress estivi in diretta dalle spiagge e dalle montagne puoi seguirmi su facebook o su Instagram.

 

Continue reading
  104 Hits
0 Comments
104 Hits
  0 Comments

Cerchietti per bambina - fiori tra i capelli

Chi conosce sa bene che la mia stagione preferita è la primavera, che porta con se rinascita, profumi, e una moltitudine di colori con fiori di ogni tipo di cui amo circondarmi.

È anche il periodo dove iniziamo a stare di più all'aria aperta, a pranzare in balcone, a passeggiare per prati e montagne. Abbandoniamo gli scuri abiti invernali per vestiti più freschi e colorati. Così, con la primavera nel cuore, in un pomeriggio passato in giardino, sono nati questi cerchietti per bambina. Colorati, divertenti, pieni di dettagli allegri come dovrebbero essere le loro giornate. Li immagino tra capelli di ogni colore mentre scalze e spettinate corrono sui prati. Mia figlia ne ha una vera collezione che usa anche ora su il suo nuovissimo caschetto corto.

 

Alcuni di questi fotografati sono disponibili, hanno la base in raso senza dentini e sono taglia unica. Sono flessibili e leggeri perciò non stringono ne danno fastidio dietro le orecchie. e Il loro costo varia dai 12 ai 15 franchi.  Per acquistarli dovete semplicemente scrivermi utilizzando il modulo contatti.

 

Continue reading
  93 Hits
0 Comments
93 Hits
  0 Comments

Io sono WOW e tu?

Questo post lo pubblico oggi ma in realtà è nato quasi un' anno fa. Quando in un negozio di Mendrisio (TI) ho trovato una cartolina che per grafica e contenuto mi ha incuriosito.

Ho subito cercato informazioni in rete e ho così scoperto di più su  "SEI WOW la Svizzera ti sta a cuore", una campagna che promuove gli acquisti in Svizzera.

In realtà questa iniziativa non ha avuto grande risalto, ma il principio mi è piaciuto molto ed è in linea col mio pensiero perciò ho pensato di parlarne comunque e chiederti cosa ne pensi tu.

Come mamma infatti penso spesso a cosa dovranno affrontare le mie figlie quando entreranno nel mondo del lavoro. Le condizioni di impiego negli anni sono cambiate notevolmente. Bisogna essere sempre più flessibili, mettere in conto trasferimenti, sapere le lingue ( specie qui in Svizzera con 4 lingue nazionali), tenersi aggiornati. Tutto questo per un salario spesso più basso di un tempo.

La crisi c'è, chi non la sente è fortunato e proprio per questo, credo dovremo tutti cercare di sostenere le aziende del nostro territorio, per continuare a mantenere il nostro benessere ma soprattutto per dare un futuro ai nostri figli.

Continue reading
  137 Hits
0 Comments
137 Hits
  0 Comments

Nuova pubblicazione su Casa Creativa

Esce in questi giorni in edicola Casa Creativa n.30, con oltre 40 progetti per chi ama creare con le proprie mani utilizzando materiali sempre diversi. All'interno trovi anche il tutorail per il mio porta agenda in feltro e stoffa. Un' articolo che amo molto perché pensato per accompagnarti nei tuoi impegni quotidiani regalandoti gioia e colore.

 

 

Ma non è tutto, in questo numero trovi anche la mia intervista ad Anna Pozzan in arte Tulimami in merito alle #goccegentili,

e il tutorial per cominciare a spargere anche tu sorrisi. Ti ricordi? Te ne avevo parlato qui.

Continue reading
  134 Hits
0 Comments
134 Hits
  0 Comments